Il MIUR ha riconosciuto l’inserimento nei BES degli studenti plusdotati

Da EducationTrainingNetwork.com – 14/11/2019 – L’alto potenziale cognitivo e/o plusdotazione è una complessa costellazione di caratteristiche genetiche, psicologiche e comportamentali che caratterizza il 5% degli individui e che si esprime principalmente attraverso una capacità cognitiva eccezionalmente superiore alla media, alla quale anche il Consiglio di Europa ha dato riconoscimento ufficiale già nel 1994 attraverso la…

Dettagli

Legge 104 Art 3 Comma 3, cosa Dice?

Da MiurIstruzione.it – 14/11/2019 – La Legge 104/92: è la legge quadro nazionale che regola l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate, questa legge permette ai lavoratori che hanno un familiare con gravi disabilità, di usufruire di particolari agevolazioni come ad esempio giorni di congedo retribuiti da dedicare all’assistenza del disabile, ma non…

Dettagli

Sicurezza, innovazione e sostenibilità: Fioramonti presenta le linee guida del Ministero

Da TuttoScuola.com – 13/11/2019 – “Sicurezza, innovazione e sostenibilità, sono le tre linee guida del mio dicastero”. Così il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti ha aperto il suo discorso programmatico alle commissioni di Camera e Senato oggi, 15 ottobre. Edilizia scolastica: troppi edifici in situazioni disastrose “La scuola italiana deve essere fucina di innovazione, ma non…

Dettagli

L’Onu: “Educare i giovani per battere l’antisemitismo”

Da Corriere.it – 13/11/2019 – Un rapporto su come combattere l’antisemitismo è stato presentato all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite da Ahmed Shaheed esperto dell’Onu per la libertà religiosa. “L’antisemitismo costituisce un pericolo per la democrazia e una minaccia per la società: e poiché in molti Stati nel mondo non esistono meccanismi per il monitoraggio dei…

Dettagli

Diplomati magistrali: siglata intesa sindacati-MIUR. Ecco cosa prevede

Da TuttoScuola.com – 12/11/2019 – Raggiunta l’intesa sui diplomati magistrali per tutelare la continuità didattica dell’anno scolastico in corso. Si tratta di un ulteriore punto dell’accordo del 1° ottobre tra le organizzazioni sindacali e il Ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti. “Un risultato importante che mentre dà risposta alle attese dei lavoratori coinvolti permette di salvaguardare una…

Dettagli