Assenze nella scuola primaria: ecco come funzionano, istruzioni per l’uso

Da TuttoScuola.com – 12/10/2018 – La scuola primaria, in quanto scuola dell’obbligo, non ammette assenze dalle lezioni se non per motivate ragioni di famiglia o di salute. Qualora l’assenza dell’alunno da scuola sia dovuta a ragioni di salute e comporti una assenza continuativa che si prolunga oltre i cinque giorni, occorre, di norma, che l’alunno…

Dettagli

Rendere più coinvolgente l’apprendimento: “game based learning” e “gamification”

Da TecnicaDellaScuola.it – 12/10/2018 – Spesso utilizzati in maniera interscambiabile, i termini “game based learning” e “gamification” sono sempre più frequenti quando si parla di strategie didattiche volte a rendere più coinvolgenti i processi di apprendimento. Le metodologie Game-based learning utilizzano giochi e videogiochi come strumento per imparare. Giocare, nella didattica, non è una novità,…

Dettagli

Certificazioni Internazionali di Lingua Straniera: Tutte le disposizioni Ministeriali

Redazione – 11/10/2018 Sicuri di offrire un servizio fortemente gradito agli utenti interessati alle Certificazioni Internazionali di lingua, mettiamo a vostra disposizione, a seguire, un riepilogo di tutte le direttive ministeriali in merito all’argomento, per poter recuperare, con un solo click, la normativa dedicata. 1. DECRETO 7 marzo 2012, prot. 3889: Decreto MIUR relativo ai…

Dettagli

Vigilanza degli studenti, ecco la normativa vigente

Da TecnicaDellaScuola.it – 11/10/2018 – Sulla questione molto delicata della vigilanza degli studenti, prima, durante e dopo le lezioni, c’è molta confusione di interpretazione della normativa vigente. Alcune circolari di dirigenti scolastici alimentano tale confusione e impongono ai docenti obblighi e responsabilità inesistenti. Normativa sulla vigilanza studenti da parte della Scuola È importante sapere che…

Dettagli

Assenze nella scuola primaria: ecco come funzionano, istruzioni per l’uso

Da TuttoScuola.com – 10/10/2018 – La scuola primaria, in quanto scuola dell’obbligo, non ammette assenze dalle lezioni se non per motivate ragioni di famiglia o di salute. Qualora l’assenza dell’alunno da scuola sia dovuta a ragioni di salute e comporti una assenza continuativa che si prolunga oltre i cinque giorni, occorre, di norma, che l’alunno…

Dettagli