Decreto per l’avvio del corso di specializzazione per i docenti di sostegno

Mnemosine – 22/03/2019 – Mnemosine comunica che il MIUR ha pubblicato il decreto per l’avvio del corso di specializzazione per i docenti di sostegno. Requisiti di accesso per Scuola di infanzia e primaria: – laurea Scienze formazione primaria o diploma magistrale, ivi compreso il diploma indirizzo psicopedagogico o  linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali entro…

Dettagli

Legge 104 Art 3 Comma 3, cosa Dice?

Da MiurIstruzione.it – 21/03/2019 – La Legge 104/92: è la legge quadro nazionale che regola l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate, questa legge permette ai lavoratori che hanno un familiare con gravi disabilità, di usufruire di particolari agevolazioni come ad esempio giorni di congedo retribuiti da dedicare all’assistenza del disabile, ma non…

Dettagli

Quanto influisce l’istruzione sul livello intellettivo?

Da StateOfMind.it – 21/03/2019 – Una recente meta-analisi ha preso in esame diversi studi che negli anni hanno indagato la relazione esistente tra il quoziente intellettivo (QI) e il livello di istruzione. I risultati confermano il peso degli anni scolastici sul livello intellettivo e sulle abilità cognitive misurate con il quoziente intellettivo. Quoziente intellettivo (QI)…

Dettagli

Stipendi europei per i docenti: servirebbero almeno 10 miliardi di euro

Da TecnicaDellaScuola.it – 20/03/2019 – Fra i diversi nodi ancora da sciogliere sulla bozza della legge di bilancio c’è quello degli stipendi dei dipendenti pubblici (2 milioni e mezzo in tutto, senza contare quelli non contrattualizzati come per esempio le forze dell’ordine, i professori universitari e i magistrati). Due giorni fa il vicepresidente del Consiglio…

Dettagli

Docenti motoria alla primaria, concorso per 12 mila posti: l’annuncio del ministro Bussetti

Da TecnicaDellaScuola.it – 20/03/2019 – Per introdurre l’educazione motoria nelle scuole primarie “serviranno 12mila nuovi docenti e un concorso ad hoc”, ma l’attività fisica si svolgerà il pomeriggio e durante le vacanze, quindi oltre all’attività didattica curricolare attuale: l’annuncio è del ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, che arriva parallelo alle richieste fatte in Parlamento per lo…

Dettagli