Kyenge: scuole d’italiano per migranti

Da TecnicaDellaScuola.it – 30/07/2013 – La ministra per l’integrazione, Cécile Kyenge, presenterà oggi il suo piano. Lavoro, istruzione, sport, casa, sicurezza: politiche progressive nell’agenda della ministra Kyenge che rilancia con il suo piano d’azione. Niente norme-manifesto, ma condivisione con altri ministri, associazioni, enti locali. Il piano anti razzismo che la ministra dell’Integrazione Cécile Kyenge presenta…

Dettagli

Carrozza. Il ministero dell’istruzione non è un ministero di spesa ma di investimento

Da OrizzonteScuola.it – 29/07/2013 – Il ministro Carrozza è stato intervistato dal quotidiano l’Unità su diverse tematiche inerenti al programma del Governo. L’edilizia scolastica è uno degli obiettivi centrali e il ministro ha commentato l’investimento previsto dal DL del Fare di 150 milioni di euro in più rispetto ai 300 già fissati:”Centocinquanta milioni di euro…

Dettagli

Il docente che lascia motivatamente scoperta la classe per pochi minuti non è sanzionabile

Da TecnicaDellaScuola.it – 29/07/2013 – Lasciare la classe per un motivo urgente è sanzionabile dal dirigente scolastico? Da una recentissima sentenza del giudice del lavoro di Bari, sembrerebbe proprio di no. Partiamo con la premessa fondamentale che, la puntualità, il rispetto dell’orario di servizio, nonché la vigilanza degli alunni, sono prerogative deontologiche importantissime nella professione…

Dettagli

Divieto fumo tra apprezzamenti e riserve

Da TuttoScuola.com – 29/07/2013 – “Abbiamo appreso con soddisfazione la notizia dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legge che estende finalmente il divieto di fumo, elettronico e non, anche nei cortili delle scuole italiane”. Così Maria Rita Munizzi, presidente del Moige (Movimento Italiano Genitori), a cui giudizio “Quello che emerge dal decreto…

Dettagli

TFA Ordinario: i docenti abilitati scrivono al Presidente della Repubblica

Redazione – 28/07/2013 – Dopo la manifestazione tenutasi il 15 luglio presso il MIUR, organizzata dai docenti neo-abilitati con TFA ordinario, non avendo ricevuto risposte concrete da parte del Ministro Carrozza, i docenti hanno deciso di scrivere direttamente al Presidente della Repubblica, con l’obiettivo di portare alla sua attenzione la questione di delegittimazione che stanno attualmente vivendo. La lettera…

Dettagli