I disabili gravi possono rinviare l’obbligo?

Da TuttoScuola.com– 18/03/2014 – Da alcuni mesi circola sul web una strana tesi, in base alla quale gli alunni disabili gravi non possono essere trattenuti temporaneamente nella scuola dell’infanzia, prorogando di un anno in tal modo l’avvio dell’obbligo scolastico nella scuola primaria. La strana tesi si fonderebbe sul fatto che la legge 53/2003, di morattiana…

Dettagli

Graduatorie ad esaurimento: possibile decreto entro marzo. Graduatorie di istituto: ipotesi riserva per PAS

Da OrizzonteScuola.it– 17/03/2014 – Il sindacato Conitp a colloquio con il dott. Chiappetta per Graduatorie esaurimento, il cui decreto sembra essere quasi pronto, non essendo previste grosse novità, e Graduatorie di istituto, per le quali sembra maturare l’idea della riserva per i corsisti PAS, da sciogliere al conseguimento del titolo. Graduatorie ad esaurimento Per quanto…

Dettagli

Piano per l’edilizia scolastica. Ok dell’ex-ministro Carrozza che teme la burocrazia

Da TuttoScuola.com– 17/03/2014 – In questi ultimi giorni tiene banco l’argomento ‘edilizia scolastica’, soprattutto dopo l’annuncio del premier di volere impegnare immediatamente 3,5 miliardi in ristrutturazione e ammodernamenti degli edifici scolastici per dare sicurezza a chi nella scuola ci vive. A margine di un master organizzato in Toscana, l’ex-ministro Carrozza è intervenuta non solo per…

Dettagli

Cottarelli: nessun taglio per istruzione e cultura

Da TecnicaDellaScuola.it – 13/03/2014 – “Nella mia proposta non si riducono stanziamenti all’istruzione”: lo ha detto Carlo Cottarelli il commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica. Manca però il “punto di vista”. Lo ha ribadito il commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica, Carlo Cottarelli, il quale, in un’audizione della commissione Bilancio del…

Dettagli

Prime crepe nel Governo? secondo il Sottosegretario Reggi, Renzi da’ i numeri

Da InformazioneScuola.it– 11/03/2014 – Quello del sottosegretario Reggi, renziano della prima ora, sembra essere uno sfogo. Secondo lui il premier Renzi spara razzi nel cielo, spara numeri a casaccio e poi bisogna corrergli dietro, un po’ come faceva Berlusconi con i suoi o addirittura l’ex ministro Gelmini. Dunque i numeri che girano, secondo il sottosegretario,…

Dettagli