Mobilità: firmata l’intesa, torna a 3 anni il trasferimento interprovinciale dei neo-assunti

Da TecnicaDellaScuola.it – 18/12/2013 – Raggiunto l’accordo tra Miur e sindacati sull’ipotesi di CCNI 2014/15: la firma definitiva del contratto avverrà al termine dell’iter di certificazione da parte degli organi di controllo. Molte delle novità conseguenti all’approvazione della Legge 128/13. Come la possibilità per inidonei ITP C/555 e C/999 di spostarsi nei profili Ata. Il…

Dettagli

Ferie non godute e sospensione delle lezioni a Natale: è illegittimo collocare in ferie d’ufficio il personale

Da TecnicaDellaScuola.it – 17/12/2013 – Monetizzazione delle ferie non fruite: utili chiarimenti in prossimità delle vacanze di Natale. La guida riguarda tutto il personale, dai supplenti temporanei ai supplenti con contratto al 30 giugno, ai supplenti con contratto al 31 agosto, al personale assunto a tempo indeterminato (anche per questi ultimi ci sono infatti delle…

Dettagli

Il cinese entra a scuola

Da TecnicaDellaScuola.it – 17/12/2013 – Il Miur ha firmato una convenzione curata dall’associazione “Progetto Cina”, sorta nel 2012 dall’intesa tra gli enti locali dell’Emilia e un pool di investitori privati in cui spiccano Confindustria, Unindustria e la Fondazione delle Casse di Risparmio di Modenasolo. In alcuni licei dell’Emila è partito un corso di 50 ore,…

Dettagli

Inps. Ministro Giovannini annuncia la “busta arancione” per calcolare la pensione

Da OrizzonteScuola.it – 16/12/2013 – Il Ministro del Lavoro ha anticipato al Corriere della Sera l’avvio dal 2014 dell’operazione “busta arancione”, che permetterà di calcolare l’importo della propria pensione in base ai contributi versati e all’attuale situazione lavorativa. “Nel 2014 – ha risposto Giovannini ad un a intervista a firma Enrico Marro – la busta…

Dettagli

La proliferazione dei collaboratori del Ds è regolamentata dal contratto

Da TecnicaDellaScuola.it – 16/12/2013 – Il dirigente scolastico può designare due docenti incaricati di collaborare. Ma spesso la complessità dell’istituzione scolastica richiede anche altre figure che possono essere retribuite con il FIS, ma facendo attenzione alla procedura. La complessità di alcune scuole, dovuta al diverso numero di plessi oltre la sede centrale, all’aumento delle iscrizioni…

Dettagli