Giannini. Seconda fascia Graduatorie istituto: niente assunzione, c’è concorso. Quota 96, li stiamo contando

Da OrizzonteScuola.it – 15/10/2014 – Oggi il Ministro è stata audita in VII Commissione cultura alla Camera, numerosi gli interventi. E’ intervenuta su ritardo assegnazione supplenze, seconda fascia delle graduatorie d’istiutto, Quota 96, classi pollaio, risorse per la riforma. Ritardo nell’assegnazione supplenze Secondo quanto affermato dal Ministro, quest’anno i posti che non siano stati coperti…

Dettagli

Supplenze insegnanti da graduatorie di istituto. Come gestire proposte contemporanee, anche con delega

Da OrizzonteScuola.it – 14/10/2014 – Graduatorie di istituto pubblicate con settimane di ritardo, necessità di assicurare agli studenti diritto allo studio. Conseguenza: le scuole chiamano in contemporanea tutti i docenti delle prime posizioni della graduatoria, creando una sovrapposizione tra le varie proposte. E fortunatamente non si possono ricevere più di 20 proposte contemporaneamente, perchè c’è…

Dettagli

Più musica nella primaria: non è solo questione di docenti in più

Da TuttoScuola.com – 14/10/2014 – La scorsa settimana, nella sede del Miur a Roma, è stata presentato il Piano nazionale per la musica (“Musica nella scuola per la formazione del cittadino”), a cura del Comitato nazionale per l’apprendimento della musica, presieduto da Luigi Berlinguer. “Vogliamo dare un contributo, anche con la competenza dei musicisti coinvolti,…

Dettagli

Supplenze. Con l’albo pretorio on line è possibile controllare le chiamate

Da OrizzonteScuola.it – 13/10/2014 – Un quesito ricorrente riguarda la possibilità di capire fino a quale nominativo le singole scuole hanno scorso le graduatorie di loro competenza, evitando di telefonare alle segreterie, già oberate di lavoro. L’Albo Pretorio è stato, finora, un luogo fisico, una bacheca nella scuola, dove si affiggeva ogni atto, documento o…

Dettagli

I cardini della ‘Buona Scuola’: stage, lingue, autonomia e rivalutare i prof

Da TecnicaDellaScuola.it – 12/10/2014 – Lo ha detto a Bolzano il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, presentando il tour sulle linee guida: occorre puntare su laboratori tecnici, stage in azienda, un insegnamento precoce e sistematico delle lingue, ma anche concretezza all’autonomia e restituire ai docenti un ruolo centrale. Puntare sull’alternanza scuola-lavoro, sull’insegnamento delle lingue già nei…

Dettagli