Stipendi dei docenti italiani inferiori al 2009, potere d’acquisto ai livelli del 2000. Come va in Europa?

Da OrizzonteScuola.it – 23/03/2014 – Stipendi dei docenti italiani inferiori al 2009, ma resiste potere d’acquisto. Come va in Europa? E’ la “Rete sui sistemi educativi e politiche in Europa” che con lo studio “Teachers’ and School Heads’ Salaries and Allowances in Europe, 2012/13”, ci fornisce un quadro complessivo degli stipendi dei prof europei messi a…

Dettagli

Sindacati contro Giannini: non rispetta gli insegnanti

Da TuttoScuola.com– 22/03/2014 – L’invito radiofonico (Rai 1) rivolto dal ministro Stefania Giannini ai sindacati a smettere di “salvaguardare il minimo  garantito per tutti” e a valorizzare invece “chi lavora meglio” ha suscitato un coro di proteste da tutte le organizzazioni dei lavoratori della scuola, confederali e autonome. Per Francesco Scrima, segretario della Cisl Scuola,…

Dettagli

La continuità didattica non è un diritto assoluto

Da InformazioneScuola.it – 22/03/2014 – ll principio della continuità didattica non può essere inteso come un diritto assoluto del docente a non essere rimosso dalla propria cattedra, bensì come una regola da osservarsi, da parte dell’amministrazione scolastica, soprattutto nell’interesse degli alunni, finendo per integrare, in questo specifico contesto, un modo preferenziale di gestione delle decisioni…

Dettagli

Bes. La nota di chiarimento, firmata giorno 22 ed inviata alle scuole

Da OrizzonteScuola.it – 21/03/2014 – Finalmente pubblicata la tanto attesa nota di chiarimento relativa ai Bisogni educativi speciali. Si ribadisce il carattere di sperimentazione per il corrente anno. Una nota, nella sua versione definitiva in nostro possesso, pone l’attenzione sulla distinzione tra ordinarie difficoltà di apprendimento, gravi difficoltà e disturbi di apprendimento. L’attenzione maggiore viene…

Dettagli

SMS e Ortografia degli studenti

Da TecnicaDellaScuola.it– 19/03/2014 – Non è vero che scrivere sms abbia effetti negativi sull’ortografia degli studenti, offre semmai l’occasione per praticare la scrittura: un gruppo di ricercatori francesi del Cnrs lo dimostra con uno studio. Il gruppo di ricercatori francesi del Centro nazionale di ricerche scientifiche, il Cnrs, ha pubblicato i risultati sulla rivista specializzata…

Dettagli