Il ddl dimentica il tempo pieno

Da Tuttoscuola.com – 31/03/2015 – Nel testo della Buona Scuola pubblicato a settembre si parlava spesso di tempo pieno nella scuola primaria. Per sette volte, e con una certa enfasi, se ne prospettava lo sviluppo: “Ci sarà la possibilità di una maggiore continuità didattica e di più classi a tempo pieno oppure rendendo possibile il tempo…

Dettagli

I nuovi esodati. Come salvarli

Da TuttoScuola.com – 30/03/2015 – Li abbiamo chiamati triennalisti, ma forse sarebbe meglio chiamarli nuovi esodati della scuola: sono i precari con almeno 36 mesi di servizio che, in base all’articolo 12 del disegno di legge sulla Buona Scuola, saranno interdetti dal lavoro. Di fatto decine di migliaia di docenti oggi in cattedra con un…

Dettagli

Scuola, autonomia a metà per i presidi: più poteri ma il fondo cassa resta alla Banca d’Italia

Da Repubblica.it – 28/03/2015 – La riforma del governo vara nuovi strumenti finanziari per i dirigenti scolastici. Ma resta in vigore legge del governo Monti del 2012 che assoggetta il sistema scolastico alla Tesoreria unica Giorgio Rembado, presidente Associazione italiana presidi SI fa presto a dire autonomia, ma senza soldi è più difficile. E la riforma…

Dettagli

#riformabuonascuola arriva al Quirinale: focus su coperture ed eventuali parti incostituzionali

Da TecnicaDellaScuola.it – 27/03/2015 – I dubbi arrivano dal capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale, Fabio Rampelli: il testo è appena arrivato al Colle e non è ancora stato trasmesso al Parlamento. Segno evidente di una pesantissima difficoltà dei vari ministeri a presentare un testo con le adeguate coperture finanziarie ed esente da rischi di incostituzionalità.…

Dettagli