Per 4 studenti siciliani su 10 la mafia è più forte dello stato

Da TecnicaDellaScuola.it – 06/02/2016 – Secondo una indagine svolta tra gli studenti siciliani coinvolti nel progetto “Giovani cittadini consapevoli, attivi e responsabili”, realizzato dal centro studi Pio La Torre con il sostegno del dipartimento della Gioventù e del servizio civile nazionale della presidenza del Consiglio dei ministri, la mafia in Sicilia è una sorta di…

Dettagli

La formazione obbligatoria e il bonus da 500 euro

Da TecnicaDellaScuola.it – 06/02/16 – Il Miur ha emanato le indicazioni e gli orientamenti per la definizione del piano triennale sulla formazione del personale. “La Buona Scuola” prevede per tutti i docenti l’obbligo di formazione in servizio, il cosiddetto aggiornamento professionale. Come recita il comma 124 della legge 107, “Nell’ambito degli adempimenti connessi alla funzione…

Dettagli

La Legge 107 porta soldi ai docenti meritevoli. E tutti gli altri?

Da TecnicaDellaScuola.it – 05/02/2016 – Tra non molto entreranno a pieno regime i nuovi comitati di valutazione voluti dalla Legge 107, con il compito di formulare criteri il più possibile precisi e stringenti. In tal modo, il dirigente scolastico potrà facilmente individuare i docenti destinatari degli incentivi ministeriali. Proviamo qui a elaborare una breve riflessione…

Dettagli

Maturità: greco al Classico, matematica allo Scientifico

Da GazzettaDiParma.it – 04/02/2016 – Greco al Liceo Classico, Matematica allo Scientifico, Discipline turistiche e aziendali negli Istituti tecnici per il Turismo, Tecnica di produzione e di organizzazione negli Istituti professionali di indirizzo Produzioni industriali e artigianali, Tecniche della danza al Liceo coreutico, Teoria, analisi e composizione al Liceo Musicale. Sono alcune delle materie scelte…

Dettagli

Scuola, classi di livello: promosse o bocciate?

Da IlFattoQuotidiano.it – 04/02/16 – Per poter verificare meriti e demeriti dei vari sistemi di organizzazione didattica, classi di livello comprese, gli studenti dovrebbero essere assegnati in modo casuale all’uno o all’altro. Ma ciò significherebbe ignorare legittime preferenze individuali. Progetti pilota per superare le difficoltà. Percorsi scolastici diversi: come e quando Una circolare ministeriale dell’11…

Dettagli