Lo chiamano organico dell’autonomia, invece è molto centralizzato

Da TecnicaDellaScuola.it – 07/06/2016 – Perché in Italia si parla tanto di autonomia e poi invece le decisioni sono sempre centralizzate? È quello che sta capitando con la predisposizione dell’organico delle scuole, che legislativamente si chiama “organico dell’autonomia”, e poi invece la decisione è sempre fatta, in via assolutamente gerarchica, dagli uffici scolastici preposti. A…

Dettagli

Mobilità: 20.000 domande da inoltrare

Da TuttoScuola.com – 06/06/2016 – Una nota della Uil scuola avverte: slitta al 3 giugno la scadenza per le domande della seconda fase della mobilità. 92.286  domande inserite a sistema, 74.972 quelle inoltrate: sono questi i numeri della mobilità di giugno, quella delle fasi B, C, D che riguarda i trasferimenti interprovinciali e i neo…

Dettagli

Coordinatore di classe: quale ruolo e quali funzioni?

Da TecnicaDellaScuola.it – 02/06/2016 – Il ruolo di coordinatore di classe non è formalmente previsto dall’ordinamento ma è ormai prassi comune che il dirigente deleghi un docente del team a svolgere alcune funzioni importanti. Una delle figure più utilizzate all’interno delle nostre scuole è sicuramente quella del coordinatore di classe. Questa figura, nonostante sia utilissima…

Dettagli

Comitati di valutazione: responsabili in caso di contenzioso

Da TecnicaDellaScuola.it – 02/06/2016 – La distribuzione del bonus premiale è una operazione molto delicata che non è esente da rischi. In caso di contenzioso in materia di assegnazione del bonus non solo il dirigente scolastico ma anche i componenti del comitato potrebbero essere considerati in qualche misura responsabili. Nel diritto amministrativo esiste una regola…

Dettagli

Inps, maternità: il voucher per i servizi di baby sitting non sarà più cartaceo

Da TecnicaDellaScuola.it – 01/06/2016 – Con la circolare n. 75 del 6 maggio 2016 l’Inps fornisce ulteriori indicazioni in merito alla possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per la fruizione di servizi di baby sitting, ovvero un contributo…

Dettagli

Scuola dell’infanzia- i campi di esperienza: cosa è cambiato?

Da ProfessionistiScuola.it – 30/05/2016 –  Il concetto di campo di esperienza è stato introdotto dagli Orientamenti del 1991 per delineare settori specifici di competenza, definiti “i diversi ambienti del fare e dell’agire del bambino e quindi i settori specifici ed individuabili di competenza nei quali il bambino conferisce significato alle sue molteplici attività, sviluppa il suo apprendimento,…

Dettagli