Formazione obbligatoria, Giannini: i docenti tornino a scuola, basta col modello io spiego voi ascoltate

Da TecnicaDellaScuola.it – 12/11/2016 – “Ancora troppi docenti applicano il vecchio modello di insegnamento: io sto in cattedra, spiego e voi ascoltate”. Ecco perché, a partire da dicembre, gradualmente, “tutti i 750 mila insegnanti torneranno sui banchi di scuola”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, in un’intervista alla rivista “Gente”, parlando dei motivi che…

Dettagli

Compiti a casa/2. Che cosa dice la legge 107

Da TuttoScuola.com – 11/11/2016 – Anche se i compiti a casa non vengono mai citati, né per prescriverli né per escluderli, i primi 3 commi della legge 107 lasciano intendere a nostro avviso una chiara propensione per un modello che, con riferimento  prioritario alla fascia dell’istruzione obbligatoria, ma senza escludere quella successiva fino al diploma,…

Dettagli

La sicurezza parte dalla scuola: le responsabilità del dirigente scolastico

Da TuttoScuola.com – 10/11/2016 –  stati pubblicati i risultati di una disamina sui dati dell’Anagrafe dell’Edilizia Scolastica (MIUR, 2015) in relazione a taluni adempimenti a carico dirigenti scolastici. Tra questi, è stato prescelto il Piano di Emergenza, quale strumento necessario per la gestione delle emergenze e dell’evacuazione dall’edificio. I dati, in questo contesto, sono disomogenei…

Dettagli

Valutazione: si riduce la distanza tra valutazione didattica e di sistema

Da TuttoScuola.com – 10/11/2016 – La bozza di decreto delegato attuativo del comma 181 lettera i 1) della legge 107 illustrata nei giorni scorsi alle associazioni professionali della scuola dal direttore generale degli ordinamenti e della valutazione, Carmela Palumbo, sembra prevedere tempi serrati per la sua traduzione operativa, tanto che le novità in essa contemplate…

Dettagli

I permessi retribuiti dei docenti per motivi personali o familiari

Da TecnicaDellaScuola.it – 09/11/16 – Quanti sono i giorni di permesso retribuito che può fruire il docente di ruolo per motivi personali o familiari? Ai sensi del comma 2 art.15 del CCNL scuola, il dipendente ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. Per gli…

Dettagli