I permessi retribuiti dei docenti per motivi personali o familiari

Da TecnicaDellaScuola.it – 15/12/16 – Quanti sono i giorni di permesso retribuito che può fruire il docente di ruolo per motivi personali o familiari? Ai sensi del comma 2 art.15 del CCNL scuola, il dipendente ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. Per gli…

Dettagli

CONCORSO A CATTEDRA – IL TAR CAMPANIA ACCOGLIE RICORSO DI UN CANDIDATO BOCCIATO ALLA PROVA SCRITTA

Redazione – 14/12/2016 – Il TAR Campania – Napoli, ha accolto il ricorso di un candidato che era stato bocciato alla prova scritta per la classe di concorso AG (strumento musicale negli istituti di secondo grado). L’avv. Pasquale Marotta, che ha patrocinato il ricorso, ha censurato il comportamento della Commissione esaminatrice  la quale aveva valutato…

Dettagli

Il MIUR rinnova l’accreditamento all’Associazione Mnemosine – Possibile Utilizzare il BONUS SCUOLA

Redazione – 14/12/2016 – Con vero piacere comunichiamo che il M.I.U.R. ha rinnovato all’Associazione Mnemosine l’accreditamento come Ente di Formazione del Personale Scolastico ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 170/2016. È stato quindi riconosciuto il nostro continuo impegno nella Formazione sia a livello Nazionale che Internazionale (Brasile, Spagna, Cina). Ne approfittiamo per ricordare che per…

Dettagli

Il primo bivio del ministro Fedeli: metodo o merito?

Da TuttoScuola.com – 14/12/2016 – Si compiace di essere considerata una pragmatica, il nuovo ministro dell’istruzione, la senatrice PD Valeria Fedeli. Fatti non parole, dunque, sembra essere la priorità del suo nuovo incarico politico. Non aspettiamoci, quindi, molte dichiarazioni, ad esempio, per contrastare le prime polemiche che hanno già accompagnato il suo ingresso al palazzo della Minerva: la teoria…

Dettagli

Cosa fare dopo l’assunzione a tempo indeterminato?

Da TecnicaDellaScuola.it – 13/12/2016 – Una delle domande che spesso si pongono i nostri lettori riguarda proprio il percorso da seguire subito dopo l’immissione in ruolo. Infatti, dopo l’assunzione a tempo indeterminato il neo docente deve svolgere determinate azioni e rispettare degli adempimenti molto importanti per la propria carriera. Proponiamo una guida per i neoassunti…

Dettagli