Chiamata diretta, l’ultima trovata di certi presidi: preferire i docenti residenti nell’ambito

Da TecnicaDellaScuola.it – 05/09/2016 Lo avevamo detto un mese e mezzo fa, quando sulla chiamata diretta il Miur stava ancora trattando con i sindacati per buttare giù l’accordo tecnico-politico. Quell’accordo non è mai arrivato, con Viale Trastevere chiamato a produrre delle linee guida in solitudine e decidere in modo uniderezionale come andare a “pescare” dagli…

Dettagli

Le assenze dal servizio per visite mediche, terapie, prestazioni specialistiche, esami diagnostici

Da ProfessioneInsegnante.it – 05/09/2016 Facciamo un po’ di chiarezza (Ai sensi dell’ art. 55 septies comma ter, del D. lvo 30.3.2001 n. 165). per l’insegnante, al momento, in merito alle assenze dal servizio per visite mediche, terapie, prestazioni specialistiche, esami diagnostici rimane ancora valida la possibilità di usufruire dell’istituto contrattuale dell’assenza per malattia ( art.…

Dettagli

Concorso di primaria: nel Lazio un terzo dei posti senza vincitori

Da TuttoScuola.com I primi risultati degli scritti del concorso d scuola primaria, pubblicati dall’USR Lazio, contengono un record negativo rilevante: i candidati ammessi agli orali coprono poco più di due terzi dei posti messi a concorso. I posti a concorso per la primaria nel Lazio sono 1.378 e i candidati ammessi agli orali sono soltanto 954. Senza considerare, quindi,…

Dettagli

Posti di sostegno in Italia e in Sicilia

Da TuttoScuola.com – 03/09/2016 In queste ultime ore c’è una particolare attenzione sul ‘caso Sicilia’ sia per lo straordinario accordo regionale sull’assegnazione provvisoria dei docenti che possono occupare posti di sostegno anche senza specializzazione sia per l’ipotesi di un ricorso eccezionale a insegnanti precari destinati al sostegno. Ma come stanno effettivamente le cose? Alunni disabili…

Dettagli

Invalsi: eccelle il Nord, indietro il Sud, migliora il Centro

Da TuttoScuola.com – 03/09/2016 Risultati “eccellenti” nel Nord Est e in Lombardia, migliora il Centro Italia “con la testa di ponte delle Marche”, mentre il Sud è ancora in difficoltà. E’ quanto emerge dal rapporto Invalsi sulle rilevazioni nazionali degli apprendimenti 2015-16, presentato oggi al Ministero dell’Istruzione, e riguardante tutte le classi. “La differenza di…

Dettagli