Accesso agli atti: È illegittima la richiesta del genitore con scopo di controllo

Da TecnicaDellaScuola.it – 18/06/2017 – Troppo spesso accade che i genitori degli studenti chiedano alla scuola l’accesso agli atti per controllare l’operato valutativo dei docenti. Bisogna sapere che il genitore non ha diritto a richiedere la visione delle prove scritte degli altri studenti della classe per metterle a confronto, dal punto di vista della valutazione, con quelle…

Dettagli

Concorso scuola primaria: agli orali 1 candidato su 4

Da TuttoScuola.it – 17/06/2017 – Ennesima ecatombe di candidati nella prova scritta del concorso docenti 2016. Questa volta è toccato ai candidati di scuola primaria dell’Emilia Romagna dove sono stati ammessi all’orale soltanto 826 candidati dei 3.319 che si erano presentati allo scritto: poco meno del 25%. Il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Stefano Versari, ha invitato a non…

Dettagli

Assegnazioni provvisorie: stallo dell’accordo

Da TuttoScuola.com – 17/06/2017 – È fermo il confronto a livello tecnico tra sindacati e funzionari del Miur per la definizione dell’accordo sulle assegnazioni provvisorie. I punti di divergenza non sono di poco conto. I sindacati vorrebbero la conferma delle regole dello scorso anno, quando, dopo i trasferimenti dei docenti (ricordiamo lo tsunami di migliaia di insegnanti…

Dettagli

Certificazioni Internazionali di Lingua Straniera: Tutte le disposizioni Ministeriali

Redazione – 16/06/2017 Sicuri di offrire un servizio fortemente gradito agli utenti interessati alle Certificazioni Internazionali di lingua, mettiamo a vostra disposizione, a seguire, un riepilogo di tutte le direttive ministeriali in merito all’argomento, per poter recuperare, con un solo click, la normativa dedicata. 1. DECRETO 7 marzo 2012, prot. 3889: Decreto MIUR relativo ai…

Dettagli

I permessi retribuiti dei docenti per motivi personali o familiari

Da TecnicaDellaScuola.it – 16/06/2017 – Quanti sono i giorni di permesso retribuito che può fruire il docente di ruolo per motivi personali o familiari? Ai sensi del comma 2 art.15 del CCNL scuola, il dipendente ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. Per gli…

Dettagli