Crusca: ancora sul femminile dei nomi di professione

Da TecnicaDellaScuola.it – 17/12/2017 – Le forme femminili riferite a ruoli istituzionali o professioni che stanno entrando nell’uso comune sulla scia dei progressi in campo lavorativo, professionale e istituzionale compiuti dalle donne sono perlopiù termini “trasparenti” per quanto riguarda la loro struttura morfologica perché seguono le più comuni modalità di formazione dei nomi. Lo scrive…

Dettagli

Cittadinanza e Costituzione, i progetti di Miur e Parlamento per l’a.s. 2017/2018

Da TecnicaDellaScuola.it – 17/12/2017 – Anche quest’anno Ministero dell’Istruzione, Camera dei deputati e Senato della Repubblica ripropongono alle scuole una serie di iniziative per favorire la progettazione e la riflessione, all’interno dei percorsi didattici curricolari, sui principi e l’attualità della Carta costituzionale. Avvicinare i giovani ai suoi valori e sostenere l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”, attraverso attività pluridisciplinari e metodologie laboratoriali,…

Dettagli

Geografia che mistero. Per un alunno su due

Da agi.it 16/12/2017 – Prima la ‘geo-storia’, poi la ‘Buona Scuola’ – e un lungo passato di trascuratezza – hanno pesato sulla preparazione scolastica. Ecco gli strafalcioni più comuni dalle scuole medie all’università La geografia? Una sconosciuta, o quasi, per uno studente sue due. Ecco gli strafalcioni più comuni. La capitale degli Usa è New York, Piacenza è…

Dettagli

La denuncia di Sabatini: la scuola ha smesso di insegnare la lingua italiana

Da TecnicaDellaScuola.it – 14/12/2017 – Francesco Sabatini, linguista, filologo e lessicografo, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, che ha presieduto dal 2000 al 2008, e professore emerito all’Università degli Studi Roma Tre, in un lungo articolo per il Corriere della Sera, sottolinea i mali del sistema dell’istruzione che ignora il ruolo della nostra lingua nello sviluppo cognitivo: “I…

Dettagli