Assegnazioni provvisorie: stallo dell’accordo

Da TuttoScuola.com – 02/07/2017 – È fermo il confronto a livello tecnico tra sindacati e funzionari del Miur per la definizione dell’accordo sulle assegnazioni provvisorie. I punti di divergenza non sono di poco conto. I sindacati vorrebbero la conferma delle regole dello scorso anno, quando, dopo i trasferimenti dei docenti (ricordiamo lo tsunami di migliaia di insegnanti…

Dettagli

Certificazioni Internazionali di Lingua Straniera: Tutte le disposizioni Ministeriali

Redazione – 01/07/2017 Sicuri di offrire un servizio fortemente gradito agli utenti interessati alle Certificazioni Internazionali di lingua, mettiamo a vostra disposizione, a seguire, un riepilogo di tutte le direttive ministeriali in merito all’argomento, per poter recuperare, con un solo click, la normativa dedicata. 1. DECRETO 7 marzo 2012, prot. 3889: Decreto MIUR relativo ai…

Dettagli

I permessi retribuiti dei docenti per motivi personali o familiari

Da TecnicaDellaScuola.it – 01/07/2017 – Quanti sono i giorni di permesso retribuito che può fruire il docente di ruolo per motivi personali o familiari? Ai sensi del comma 2 art.15 del CCNL scuola, il dipendente ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. Per gli…

Dettagli

Accorpare più classi per l’assenza del docente è illegittimo

Da TecnicaDellaScuola.it – 30/06/2017 – Ogni scuola avendo in organico i docenti di potenziamento, in caso di assenza di un docente, dovrebbe evitare la prassi, ancora troppo diffusa, dell’accorpamento di più classi. Purtroppo stiamo riscontrando in più scuole che, in caso di assenza di un docente, si procede ad accorpare anche un’intera classe con un’altra, oppure…

Dettagli

Crusca: ancora sul femminile dei nomi di professione

Da TecnicaDellaScuola.it – 30/06/2017 – Le forme femminili riferite a ruoli istituzionali o professioni che stanno entrando nell’uso comune sulla scia dei progressi in campo lavorativo, professionale e istituzionale compiuti dalle donne sono perlopiù termini “trasparenti” per quanto riguarda la loro struttura morfologica perché seguono le più comuni modalità di formazione dei nomi. Lo scrive…

Dettagli