Congedo di paternità, nel 2018 sarà di 4 giorni. Tutte le info utili

Da TecnicaDellaScuola.it – 06/04/2018 – Il congedo di paternità è stato previsto dall’articolo 4, comma 24, lettera a), legge 28 giugno 2012, n. 92, che prevede il congedo obbligatorio e il congedo facoltativo, alternativo al congedo di maternità della madre, fruibili dal padre lavoratore dipendente anche adottivo e affidatario, entro e non oltre il quinto…

Dettagli

Il Miur assume 253 funzionari e 5 dirigenti amministrativi. Il bando online il 27 marzo

Da TecnicaDellaScuola.it – 06/04/2018 – Il Miur assume. Così come definito dall’articolo 1, comma 607, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, recante il “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018 – 2020”, verranno banditi 2 concorsi: – 253 posti per funzionario amministrativo-giuridico-contabile area III, posizione…

Dettagli

Certificazioni Internazionali di Lingua Straniera: Tutte le disposizioni Ministeriali

Redazione – 05/04/2018 Sicuri di offrire un servizio fortemente gradito agli utenti interessati alle Certificazioni Internazionali di lingua, mettiamo a vostra disposizione, a seguire, un riepilogo di tutte le direttive ministeriali in merito all’argomento, per poter recuperare, con un solo click, la normativa dedicata. 1. DECRETO 7 marzo 2012, prot. 3889: Decreto MIUR relativo ai…

Dettagli

Bonus merito: confermato il diritto di accesso agli atti con nominativi dei destinatari e importi

Da TecnicaDellaScuola.it – 04/04/2018 –  “La distribuzione della retribuzione accessoria costituisce un procedimento d’ufficio al quale, potenzialmente, partecipa tutto il personale: di conseguenza […], non può escludersi il diritto degli interessati di accedere all’atto conclusivo del procedimento. Inoltre il procedimento in questione è fondato, in sostanza, su una valutazione di merito comparativo dell’impegno e/o della…

Dettagli

Accesso agli atti: È illegittima la richiesta del genitore con scopo di controllo

Da TecnicaDellaScuola.it – 04/04/2018 – Troppo spesso accade che i genitori degli studenti chiedano alla scuola l’accesso agli atti per controllare l’operato valutativo dei docenti. Bisogna sapere che il genitore non ha diritto a richiedere la visione delle prove scritte degli altri studenti della classe per metterle a confronto, dal punto di vista della valutazione, con quelle…

Dettagli