Accesso agli atti: È illegittima la richiesta del genitore con scopo di controllo

Da TecnicaDellaScuola.it – 03/01/2018 – Troppo spesso accade che i genitori degli studenti chiedano alla scuola l’accesso agli atti per controllare l’operato valutativo dei docenti. Bisogna sapere che il genitore non ha diritto a richiedere la visione delle prove scritte degli altri studenti della classe per metterle a confronto, dal punto di vista della valutazione, con quelle…

Dettagli

Crusca: ancora sul femminile dei nomi di professione

Da TecnicaDellaScuola.it – 03/01/2018 – Le forme femminili riferite a ruoli istituzionali o professioni che stanno entrando nell’uso comune sulla scia dei progressi in campo lavorativo, professionale e istituzionale compiuti dalle donne sono perlopiù termini “trasparenti” per quanto riguarda la loro struttura morfologica perché seguono le più comuni modalità di formazione dei nomi. Lo scrive…

Dettagli

Quali sono le norme sui colloqui antimeridiani con le famiglie?

Da TecnicaDellaScuola.it – 02/01/2018 – Tra i compiti funzionali all’insegnamento di un docente ci sono anche, ai sensi del comma 2 dell’art.29 del CCNL scuola, i rapporti individuali con le famiglie. Bisogna appunto sapere che, in tutte le scuole pubbliche del territorio nazionale,  oltre gli incontri scuola-famiglia rientrati nell’obbligo contrattuale delle 40 oredelle attività di carattere…

Dettagli

Geografia che mistero. Per un alunno su due

Da agi.it 02/01/2018 – Prima la ‘geo-storia’, poi la ‘Buona Scuola’ – e un lungo passato di trascuratezza – hanno pesato sulla preparazione scolastica. Ecco gli strafalcioni più comuni dalle scuole medie all’università La geografia? Una sconosciuta, o quasi, per uno studente sue due. Ecco gli strafalcioni più comuni. La capitale degli Usa è New York, Piacenza è…

Dettagli

La denuncia di Sabatini: la scuola ha smesso di insegnare la lingua italiana

Da TecnicaDellaScuola.it – 31/12/2017 – Francesco Sabatini, linguista, filologo e lessicografo, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, che ha presieduto dal 2000 al 2008, e professore emerito all’Università degli Studi Roma Tre, in un lungo articolo per il Corriere della Sera, sottolinea i mali del sistema dell’istruzione che ignora il ruolo della nostra lingua nello sviluppo cognitivo: “I…

Dettagli