Bonus merito: confermato il diritto di accesso agli atti con nominativi dei destinatari e importi

Da TecnicaDellaScuola.it – 22/03/2018 –  “La distribuzione della retribuzione accessoria costituisce un procedimento d’ufficio al quale, potenzialmente, partecipa tutto il personale: di conseguenza […], non può escludersi il diritto degli interessati di accedere all’atto conclusivo del procedimento. Inoltre il procedimento in questione è fondato, in sostanza, su una valutazione di merito comparativo dell’impegno e/o della…

Dettagli

Legge 104 Art 3 Comma 3, cosa Dice?

Da MiurIstruzione.it – 22/03/2018 – La Legge 104/92: è la legge quadro nazionale che regola l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate, questa legge permette ai lavoratori che hanno un familiare con gravi disabilità, di usufruire di particolari agevolazioni come ad esempio giorni di congedo retribuiti da dedicare all’assistenza del disabile, ma non…

Dettagli

Quali sono le norme sui colloqui antimeridiani con le famiglie?

Da TecnicaDellaScuola.it – 21/03/2018 – Tra i compiti funzionali all’insegnamento di un docente ci sono anche, ai sensi del comma 2 dell’art.29 del CCNL scuola, i rapporti individuali con le famiglie. Bisogna appunto sapere che, in tutte le scuole pubbliche del territorio nazionale,  oltre gli incontri scuola-famiglia rientrati nell’obbligo contrattuale delle 40 oredelle attività di carattere…

Dettagli

Formazione obbligatoria, la decisione spetta al Collegio e non al DS

Da TecnicaDellaScuola.it – 21/03/2018 – Dopo la firma dell’ipotesi di CCNL scuola 2016/2018 del 9 febbraio 2018, si è potuto constatare che non è stata introdotta nessuna norma contrattuale di obbligatorietà della formazione dei docenti, tanto più non esiste nemmeno la possibilità di imporre, da parte dell’Amministrazione, monte ore annui o numero di crediti formativi…

Dettagli

I permessi retribuiti dei docenti per motivi personali o familiari

Da TecnicaDellaScuola.it – 20/03/2018 – Quanti sono i giorni di permesso retribuito che può fruire il docente di ruolo per motivi personali o familiari? Ai sensi del comma 2 art.15 del CCNL scuola, il dipendente ha diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. Per gli…

Dettagli