(cod. )

DESCRIZIONE CORSO

Le finalità del Master erogato dall’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria sono:
– Acquisire metodologie e strumenti per la gestione dei conflitti familiari che si riflettono sul comportamento e sul rendimento scolastico degli alunni;
– Acquisire competenze per un corretto approccio ai problemi dei minori in età scolare e adolescenziale quando siano oggetto di privazione di diritti fondamentali della persona;
– Progettare e realizzare modelli di insegnamento e di integrazione scolastica e sociale che mirino al superamento dello status di disagio del minore maltrattato;
– Creare nel settore della scuola figure di educatori esperti dei problemi della mediazione familiare e dei problemi psico-pedagogici di cui sono portatori gli alunni inseriti in famiglie disagiate e svantaggiate;

Obiettivi del Master:
– Sostenere la crescita e l’arricchimento professionale del personale della scuola e delle istituzioni educative impegnate nell’assistenza, nella formazione e nell’educazione di minori svantaggiati sotto il profilo affettivo ed emozionale a causa di conflitti familiari;
– Formare persone che possano dare un contributo importante in qualità di educatori e formatori alla gestione e alla risoluzione dei conflitti familiari nel contesto dei rapporti istituzionali tra Scuola e Famiglia;
– Formare persone che possano svolgere attività di tutela e sostegno a minori disadattati coinvolti in vicende giudiziarie con azioni di tipo psico-pedagogico e di recupero;
– Produrre figure di esperti dell’età evolutiva in grado di gestire e valorizzare le risorse umane dei soggetti minori appartenenti a famiglie conflittuali.

Profilo professionale e sbocco occupazionale
Il Master si propone di formare gli operatori delle scuole di ogni ordine e grado, delle Istituzioni e delle Comunità educative che, nell’ambito delle loro attività istituzionale, entrano in contatto con soggetti portatori di disagio familiare e intendono acquisire un patrimonio di conoscenze giuridiche e psico-pedagogiche con il quale contribuire in maniera efficace e professionale alla risoluzione dei conflitti e al recupero del benessere psico-fisico dei soggetti minori svantaggiati per problemi familiari.

Scadenza Iscrizione

Le prove finali, REALMENTE in TUTTE le Regioni d’Italia, sono previste in diverse sessioni dalla Primavera fino all’Autunno 2020, ovvero entro l’aggiornamento delle Graduatorie.

Lombardia: Bergamo, Brescia, Como, Mantova, Milano, Pavia  e Varese
Veneto: Padova, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza
Trentino Alto Adige: Trento
Friuli-Venezia Giulia: Trieste ed Udine
Piemonte: Alessandria, Cuneo , Novara e Torino
Valle D’Aosta: Aosta
Liguria: Genova, Imperia e La Spezia
Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini
Toscana: Arezzo, Firenze, Grosseto , Livorno, Pisa e Prato
Lazio: Frosinone, Latina, Roma e Viterbo
Marche: Ancona

Umbria: Perugia e Terni
Abruzzo: L’Aquila, Pescara
Molise: Campobasso
Campania: Avellino, Caserta, Ischia, Napoli e Salerno
Puglia: Andria, Bari, Foggia, Lecce e Taranto
Basilicata: Matera e Potenza
Calabria: Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria e Vibo Valentia
Sardegna: Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari
Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Canicattì, Castelvetrano (TP), Catania, Enna, Marsala, Messina, Palermo, Ragusa, Sciacca, Siracusa, Termini Imerese, Trapani,  Ucria (ME) e Vittoria.

L’eventuale cambio di sede d’esame non comporta alcun costo aggiuntivo!
Sarà possibile l’apertura di ulteriori sedi al raggiungimento del numero minimo previsto di 20 Iscritti.

Attenzione: E’ possibile sostenere l’esame finale anche in una delle seguenti capitali: Parigi, Londra, Madrid, Atene e Lisbona (vedasi Bando di Partecipazione).