Se la disoccupazione giovanile è colpa dell’istruzione

Da TecnicaDellaScuola.it – 21/10/2014 – Il Fatto Quotidiano analizza le conclusioni di Confindustria venute fuori dal convegno “L’Education per la crescita”, le 100 proposte confindustriali sulla “Buona scuola”. Il punto chiave nelle parole: “Il 40% della disoccupazione giovanile dipende dal mancato collegamento tra scuola e lavoro e dal basso orientamento scolastico”. Ma è proprio cosi?…