Da TuttoScuola.com – 29/11/2013 – “Un Patto con i rettori per il futuro dell’università”. Così il ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, ha sintetizzato l’esito dell’incontro avuto oggi pomeriggio con i rettori degli atenei del Sud che nei giorni scorsi avevano vivacemente protestato per i vincoli pesanti a cui sono soggetti dopo il varo del cosiddetto decreto Punti organico che sottrae personale alle università meridionali (circostanza peraltro contestata dal ministro).

È stata – ha commentato Carrozza al termine dell’incontro con i suoi ex colleghi rettori – una “riunione costruttiva sui temi del presente e del futuro dell’università, della semplificazione normativa, della coesione territoriale, delle modalità di gestione e di finanziamento degli atenei. Temi su cui lavorare insieme per migliorare il sistema. Abbiamo stabilito un metodo di lavoro che passerà per la Crui. Ci apprestiamo a varare un provvedimento sull’università ed è importante che abbia il contributo di tutti gli atenei, del Nord, del Centro e del Sud”.

Il ministro ha confermato comunque che ci sarà la delega per un testo unico che riorganizzi la normativa del settore e un provvedimento che ridisegnerà le modalità di finanziamento degli atenei tenendo conto delle peculiarità territoriali.