Da OrizzonteScuola – 18/07/2013 – Se venissero pubblicati entro questa settimana i decreti attuativi, in coincidenza con l’entrata in vigore del decreto che avvia i TFA speciali riservati ai docenti precari con tre annualità di servizio, avremmo l’impressione di una macchina burocratica efficiente. I dubbi che dovranno sciogliere.
I docenti sono in attesa di conoscere con maggiore esattezza alcuni particolari

1) anno accademico al quale farà riferimento il primo dei Percorsi abilitanti speciali avviati
2) se sarà possibile cumulare anni di servizio svolti nell’infanzia/primaria con anni di servizio della secondaria
3) i vincoli sulla regione in cui presentare la domanda
4) le disponibilità da parte delle Università all’organizzazione dei corsi, in modo da scegliere con consapevolezza.
5) il costo del corso