Da agi.it – 11/07/2013 – Per risolvere il problema degli insegnanti che pur avendo i requisiti non riescono ad andare in pensione, per la cosiddetta ‘quota 96′ il governo e’ “al lavoro in queste ore per trovare le coperture”. Lo ha assicurato il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, esprimendo ai docenti la sua solidarieta’. “So che c’e’ una legittima aspirazione su cui stiamo lavorando – ha dichiarato Carrozza nel corso di un’intervista a Radio Anch’io – dobbiamo trovare una soluzione praticabile”. Il ministro ha spiegato che la normativa non ha tenuto conto delle specificita’ della scuola per cui i docenti lavorano su anni scolastici e non solari. Il ministero dell’Istruzione – ha concluso – e’ al lavoro insieme con quello del Lavoro per individuare una soluzione.