Da OrizzonteScuola.it – 03/10/2013 –L’anzianità maturata nel corso del 2011, deve essere recuperata; posizioni stipendiali e dei relativi incrementi economici previsti dalle disposizioni contrattuali vigenti.

Pertanto – prosegue le nota indirizzata ai Dirigenti Scolastici – al fine di rideterminare il trattamento di quiescenza e TFS, da questo Ufficio, e/o del TFR, da codeste Istituzioni scolastiche, del personale docente e ata cessato negli anni 2011 e 2012, che maturano un passaggio di posizione stipendiale entro l’01/01/2012, si invitano le SS.LL. ad attenersi scrupolosamente all’applicazione delle nuove procedure disponibili nell’area SIDI – Gestione Giuridica – Gestione della Carriera – richiamate nella citata nota ministeriale.

Il chiarimento dell’Ufficio Scolastico riprende la nota Miur n. 1211 del 22 maggio 2013 con la quale è stato comunicato che sono disponibili, nell’area SIDI “Gestione Giuridica”, le funzioni aggiornate per la produzione dei decreti di riconoscimento servizi e di definizione della progressione di carriera, in applicazione del CCNL sottoscritto il 13/03/2013.