Redazione 02/03/2016 – Si comunica che il Consiglio di Stato con sentenza n 356/2016 emessa dalla Sesta Sezione e pubblicata in data 29/01/2016, ha accolto l’appello proposto dall’avvocato amministrativista di Caserta, Pasquale Marotta, per conto di un gruppo di docenti erano stati depennati dalla graduatoria provinciale ad esaurimento  per non aver presentato domanda di aggiornamento.

Il TAR Lazio aveva dapprima concesso la sospensiva e disposto l’inserimento con riserva dei ricorrenti nelle GAE, poi, in sede di merito, aveva dichiarato il difetto di giurisdizione.

I ricorrenti, tramite l’avv.Pasquale Marotta, hanno proposto appello dinanzi al Consiglio di Stato che lo ha accolto con la sentenza n 365/2016, rimettendo la causa al TAR Lazio  per il giudizio di merito.

Per i dettagli clicca qui