Da NotizieDellaScuola.it – 15/06/2013 – A seguito dell’incontro del 12 giugno con le Organizzazioni sindacali del Comparto scuola, la Direzione generale per le politiche finanziarie e per il bilancio del Miur ha comunicato l’avvenuta assegnazione alle istituzioni scolastiche delle risorse finanziarie per il pagamento delle supplenze brevi comprese quelle necessarie per il pagamento delle ferie.
In particolare l’informativa del Direttore Generale per le politiche finanziarie e per il bilancio precisa che il suddetto pagamento avviene “nella misura definita dal CCNL cioè 30/360 per i giorni di servizio previsti dal contratto. Analogamente, la liquidazione ed il pagamento del compenso sostitutivo per le ferie non fruite dal personale docente ed ATA, titolare di contratti di lavoro a tempo determinato sino al termine delle attività didattiche, è effettuata dal Ministero dell’economia e delle finanze, Ragionerie Territoriali dello Stato, al quale i dirigenti scolastici trasmetteranno gli atti necessari”.

Modulo di richiesta