Redazione – 08/03/17

Con diverse ord.ze, il TAR Lazio-Roma, aderendo alla tesi dell’avvocato amministrativista, Pasquale Marotta, ha ammesso molti docenti, precedentemente non ammessi alle prove orali, a sostenere la prova orale suppletiva in quanto è stato ritenuto illegittimo il frazionamento del punteggio attribuibile (40 punti) per le prove scritte e per quella pratica. Le classi di concorso relative a teli ricorsi sono: B 17 e A 34