Redazione – 28/03/17

Il Tribunale di Forlì – Sezione Lavoro, ha accolto un ricorso d’urgenza patrocinato dall’avv Pasquale Marotta e relativo ad una docente di Caserta, trasferita a Forlì, ritenendo valutabile, per la mobilità 2016/2017, il servizio d’insegnamento prestato dalla ricorrente nelle scuole paritarie.

Per effetto di ciò, il Giudice ha ordinato all’Amm.ne di attribuire alla ricorrente i punti corrispondenti al predetto servizio prestato, con trasferimento della ricorrente  nella provincia da lei  prescelta.