Da NotizieDellaScuola.it – 25/09/2013 – Con apposita nota inviata alle singole istituzioni scolastiche, il Miur informa che è stata assegnata l’ulteriore risorsa finanziaria per il periodo settembre-dicembre 2013, e fornisce le istruzioni per l’aggiornamento del Programma Annuale relativamente al suddetto periodo.

In particolare la nota 17 settembre 2013 prot. n. 6348 comunica l’ammontare delle risorse assegnate per:

Contratti di pulizia ed altre attività ausiliarie. Contratti di co.co.co. per le attività tecniche e di segreteria

Si rammenta che è in via di conclusione una gara europea finalizzata a definire una convenzione-quadro per l’acquisto dei servizi di pulizia ed altri servizi ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative, curata dalla CONSIP. La conclusione della gara è prevista entro il 2013.

Assegnazione per le supplenze brevi e saltuarie

La somma sarà integrata con cadenza di norma mensile sulla base dei contratti di lavoro sottoscritti coi supplenti brevi e correttamente comunicati a mezzo delle apposite funzioni del sistema SIDI.

In applicazione decreto legge 6 luglio 2012, n. 95,(“spending review”), che ha esteso il cd. Cedolino Unico anche alle citate supplenze, la somma non deve essere prevista in bilancio, né, ovviamente, accertata. La stessa dovrà essere invece gestita secondo le regole del cd. Cedolino Unico. L’assegnazione per le assegnazioni per le supplenze brevi e saltuarie comprendono la somma occorrente per la corresponsione del compenso sostitutivo per le ferie non fruite spettante sulla base della normativa vigente.

Scuole dimensionate

In merito alle risorse di bilancio che al 31 agosto risultavano ancora disponibili sui POS delle scuole oggetto di dimensionamento, si fa presente che a breve sarà disposta una specifica rilevazione mirata a riscontrare direttamente a cura delle scuole interessate (dimensionate su più scuole)  la corretta suddivisione delle risorse, da riposizionare poi sulle nuove scuole dimensionate .

Assegnazione per gli istituti contrattuali

Si rinvia a successiva comunicazione a seguire della necessaria intesa con le OO.SS. Nelle more dell’assegnazione codesta Istituzione potrà provvedere unicamente alla contrattazione delle risorse eventualmente rimaste disponibili provenienti dagli anni scolastici decorsi, secondo la destinazione definita dalla medesima contrattazione.

Eventuali integrazioni e modifiche alla risorsa finanziaria per il PA13, set-dic

Con comunicazioni successive potranno essere disposte eventuali integrazioni alla risorsa finanziaria. In particolare, potranno essere disposte integrazioni, da accertare nel bilancio secondo le istruzioni che verranno di volta in volta impartite, per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa.

Quota assegnata alla scuola capofila per i compensi dei revisori dei conti

Eventuali discordanze derivanti dalle modifiche in corso per la nuova determinazione degli ambiti a cura degli USR saranno sanate in fase di erogazione delle risorse.