Da TuttoScuola.com – 15/01/2015 – Con lo stipendio di gennaio le scuole potranno pagare ai supplenti anche le rimanenze relative al 2014. Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha comunicato oggi ai dirigenti scolastici l’erogazione dei fondi, che sono già a disposizione delle scuole.

”Come governo abbiamo voluto dare un segnale ai supplenti stanziando velocemente le risorse extra, 64,1 milioni di euro, necessarie a coprire il pagamento dei loro stipendi – sottolinea il ministro Stefania Giannini in un comunicato stampa – Quest’anno nel periodo settembre-novembre abbiamo avuto un picco di sostituzioni, con un incremento dell’11% rispetto allo scorso anno. Anche per questo si è reso necessario uno sforzo economico aggiuntivo su cui il governo non ha avuto esitazioni”.