Da OrizzonteScuola.it – 18/06/2014 – E’ Salvatore Quasimodo l’autore scelto dal Ministro per la prima prova di maturità. I titoli del: Tema Storico, Saggio scientifico, Saggio artistico letterario, Saggio storico-politico e socio-economico e la Traccia di attualità.

L’intervento del Ministro Giannini è stato dettato dalla fuga di immagini e informazioni che hanno rivelato, in mezzora, i testi delle prove d’esame. Si vedono chiaramente i testi con le mani di studenti che tengono i fogli e che utilizzano cellulari.

Prove trapelate

“Non è così grave”, ha sottolineato poi la Giannini a Sky tg24, il fatto che dalle aule delle scuole superiori italiane dove è in corso la prova di italiano dell’esame di maturità siano trapelate all’esterno le tracce dei temi da svolgere, prima della comunicazione ufficiale del Miur.  “Chi ha inviato lo ha fatto stamattina in classe, ieri non è successo nulla: non mi sembra così grave”

Modifica esame

Ma il Ministro ha voluto affrontare una riflessione più profonda sull’esame di maturità, affermando la volontà di migliorarlo. “Non è un caso che” l’esame di maturità “sia stato cambiato quattro volte, vuole dire che si capisce che così non funziona, ma fare decidere la vita e il destino professionale molto specialistico di una persona con sessanta domande concentrate in poco tempo, quando tutto il precedente percorso è di tipo qualitativo, mi sembra un punto su cui riflettere”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini a Radio Anch’io su Radio Rai 1 questa mattina

“E’ un esame che comunque mette alla prova varie qualità e possibilità di misurare la competenza e la conoscenza che gli studenti hanno acquisito e la loro maturazione. E’ un esame qualitativo, mentre i test per l’università e quelli di orientamento sono quantitativi: questa discrasia è un elemento su cui riflettere”.

“Bisogna riflettere molto attentamente sul passaggio a una valutazione con un esame di Stato solo di tipo quantitativo, come alcuni vorrebbero: i paesi che l’hanno fatto, come il mondo anglosassone, stanno tornando indietro e recuperando il valore di prove qualitative”, ha concluso Giannini.

Costi

Su Sky news 24, il Ministro è intervenuto anche sulle questioni relative ai costi dell’esame, che si aggirano intorno ai 100mln di euro. L’esame di Stato, ha detto il ministro ”non è la vendita di un alimento, bisogna calcolare quale è il valore che queste cose hanno. Finora ha avuto senso e valore per questa dimensione di prova sintetica generale. Se poi si capirà che questo momento sintetico non serve più perché le Università fanno i loro percorsi di accesso, allora cambia il quadro e si cambieranno le cose”

Il testo poetico scelto è “ Ride la gazza nera sugli aranci” di Salvatore Quasimodo, dalla raccolta “Ed è subito sera”.

Tema Storico – Politico: Europa 1914 – Europa 2014, le differenze

L’Europa del 1914 e l’Europa del 2014: quali le differenze? Il candidato esamini la questione sotto almeno tre dei seguenti profili: forme istituzionali degli Stati principali; stratificazione sociale, rapporti fra cittaidni e istituzioni, sistemi di alleanze; rapporti fra gli Stati europei; rapporti fra l’Europa e il resto del mondo”

Saggio Scientifico: La pervasività delle tecnologie

Saggio artistico letterario: Il dono nell’arte

Saggio ambito storico-politico: La violenza e la non violenza: due volti del Novecento”

Saggio socio-economico: Le nuove responsabilità sotto il profilo socio-economico

Traccia di attualità: sembrerebbe il brano di Renzo Piano: “Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile“.