Da NotizieDellaScuola.it – 20/09/2013 – Indicazioni alle istituzioni scolastiche in merito all’attuazione della procedura di dematerializzazione dei contratti degli insegnanti di religione incaricati annuali per l’assunzione in servizio anno scolastico 2013/14.

Con nota 29 agosto 2013 prot. n. 8550 il Miur fornisce le seguenti indicazioni. Ricevuta la proposta di nomina dell’ordinario diocesano, i contratti cartacei vanno sottoscritti con il contemporaneo invio alla Ragioneria di Stato competente per territorio, specificando le eventuali variazioni di orario rispetto a quello attribuito nel precedente anno scolastico al medesimo insegnante. Al contratto cartaceo va allegata una copia della documentazione di rito che il docente ha prodotto nel momento della prima assunzione in servizio.

I docenti di religione a tempo determinato sono assunti mediante contratto di incarico annuale che si intende confermato qualora permangano le condizioni ed i requisiti prescritti dalle vigenti disposizioni di legge. La tempestività della nomina assicurerà la continuità nella erogazione delle retribuzioni mensili.