Redazione – 13/06/2013 – con una nota l’USR Toscana segnala, ai candidati al concorso docenti che, causa il protrarsi dei lavori di correzione degli elaborati scritti, dovuto a numerose dimissioni dall’incarico di commissario, alla quantità ed alla eterogeneità dei membri delle commissioni stesse, nonché alla ingente quantità procedurale complessiva, nei prossimi mesi di luglio ed agosto non sarà possibile effettuare prove orali (né prove pratiche), fatta eccezione per il concorso relativo alla classe C430 e per quello relativo alle classi A245/A246 (francese).
La situazione è diventata dunque più grave del previsto, e l’USR non usa mezzi termini per presentare lo stallo in cui si trova.
Insperatamente, potrebbero riaccendersi le speranze anche per candidati presenti nelle precedenti GM e che non hanno superato la prova scritta dell’attuale concorso, o che non vi hanno partecipato, o che grazie alle graduatorie esaurite, potranno beneficiare del 100% di assunzioni da Graduatorie esaurite. Insomma, gli scenari delle immissioni in ruolo 2013 saranno diversi per regione e classe di concorso.