Da TecnicaDellaScuola.it – 28/05/2014 – Nel prossimo fine settimana, precisamente tra il primo pomeriggio di venerdì 30 maggio e la mattinata del 31 maggio, saranno rese pubbliche le Commissioni dei prossimi esami di Stato del II ciclo d’Istruzione.

La notizia ha preso carattere ufficiale attraverso un tweet lanciato per mezzo del popolare social network, dalla pagina Miur Social: #commissari #maturità2014 i nomi alla fine della settimana #buonostudio #inboccallupo. Il Tweet in questione ha rimbalzato nei vari profili degli studenti ed è stato retweettato già 73 volte.

Ovviamente sale spasmodica l’attesa di conoscere quali saranno i nomi dei presidenti di Commissione e quelli dei commissari esterni. I maturandi oltre al pensiero di conoscere chi sarà ad interrogarli e a sorvegliarli durante le tre prove scritte, stanno pensando alle ultime interrogazioni e verifiche scritte, auspicando di raggiungere, in sede di scrutinio finale, il miglior credito scolastico possibile. Ormai ci siamo, l’anno scolastico sta veramente finendo. Siamo al rush finale, mancano solo due settimane e poi per quasi mezzo milione di studenti sarà esame di Stato. Anche per gli insegnanti saranno periodi di fatica e lavoro intenso.

Non ci sarà tempo di rifiatare per i commissari di esame, subito dopo la chiusura degli scrutini, si parte con gli esami. commissari interni, quelli esterni e i presidenti, si dovranno incontrare in riunione plenaria, come verrà scritto nel foglio di nomina, il lunedì 16 giugno alle ore 8.30, per avviare le attività dell’esame di Stato. Il vero e proprio esame avrà inizio, per l’intero territorio nazionale, con la prima prova scritta, il giorno mercoledì 18 giugno 2014 alle ore 8.30, il giovedì 19 giugno alle ore 8,30 la seconda prova, mentre per la terza prova si dovrà attendere lunedì 23 giugno; l’ora di inizio di questa prova sarà fissata dalla Commissione d’esame. Non ci resta che attendere il prossimo fine settimana per conoscere presidi e docenti nominati a questo esame finale, augurando a tutti quanti un grosso in bocca al lupo.