Da MiurIstruzione.it – 16/11/2017 – Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un articolo in cui davamo notizia della conferma del Bonus Cultura riservato ai 18enni anche per l’anno 2017, per tanto anche coloro che sono nati nel 1999 potranno usufruire del Bonus da 500 euro fino al 31 Dicembre 2017, ricordiamo che per accedere a tale beneficio gli studenti dovranno dotarsi dell’identità digitale chiamata Spid, all’interno del nostro portale è presenta una pratica guida che spiega passo passo come procedere alla registrazione dello SPID attraverso Poste Italiane, la guida la trovate qui.

Rispetto allo scorso anno ci sono interessanti novità sugli oggetti e servizi che gli studenti potranno acquistare grazie al Bonus da 500 euro, di seguito abbiamo elencato quali sono tutte le spese ammissibili con il Bonus valido solo per i nati nel 1999 e per chi usufruisce del Bonus nel corso del 2017:

  • musica registrata, sia in formato digitale che su supporto fisico (cd);
  • corsi di lingua;
  • corsi di teatro;
  • corsi di musica.

Alle novità si affiancano le modalità di utilizzo del bonus cultura 2017 già previste, ovvero:

  • cinema;
  • concerti;
  • eventi culturali;
  • libri;
  • visite a musei, monumenti, parchi naturali ed aree archeologiche;
  • spettacoli di teatro e danza.

Si ricorda inoltre che i ragazzi nati nel 1998 che entro il 30 giugno 2017 hanno completato la registrazione a 18app, compresa l’accettazione della normativa, potranno spendere i buoni fino al 31 dicembre 2017.

Ricordiamo inoltre che per poter spendere il Bonus è necessario accedere alla piattaforma creata dal Governo appositamente chiamata 18app.italia.it, per accedere dovranno essere usate le medesime credenziali dello Spid, cioè email e password, quindi non occorre nessuna nuova registrazione al sito.

All’interno della piattaforma gli studenti oltre a trovare l’elenco completo degli esercenti presso cui poter spendere il Bonus, troveranno anche la sezione dedicata all’emissione dei Buoni, ricordiamo infatti che i 500 euro vengono erogati sotto forma di portafoglio elettronico e non in contanti, per tanto sarà necessario creare dei buoni acquisto sulla piattaforma 18app.italia.it per poi spenderli nei negozi o negli store online come Amazon.