Da TuttoScuola.com – 01/03/2015 – A breve potrebbe essere introdotta una nuova classe di concorso nella scuola. Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, ha ribadito questa intenzione a margine dell’inaugurazione del seminario ‘Promuovere e governare l’integrazione’, una due giorni di seminari e formazione per circa 250 presidi e docenti di scuole multiculturali.

“È nostra intenzione – ha detto il ministro – inserire nella riforma delle classi di concorso, una classe di concorso di italiano come ‘lingua seconda’. Una classe di concorso – ha spiegato – che riconosca la specificità di questo insegnamento rivolto ai ragazzi stranieri che ancora non hanno padronanza della nostra lingua”.

“Vogliamo fornire alle scuole – ha concluso la titolare del dicastero di viale Trastevere – strumenti scientifici, didattici e organizzativi adeguati, dare centralità alla formazione linguistica perchè la lingua è passaporto di comunicazione e integrazione”.