Da NotiziedellaScuola.it –08/11/2013 – Il 7 novembre il Senato ha approvato la conversione del decreto legge n. 104/2013 in materia di istruzione: borse per il trasporto studentesco, fondi per il wireless, comodato d’uso di libri e strumenti digitali, finanziamenti per potenziare orientamento, lotta alla dispersione e alternanza scuola-lavoro, nonché un piano triennale di assunzioni di docenti e ata.

Questi i commenti del Ministro Maria Chiara Carrozza: “Dopo anni di sacrifici, di ‘tagli alla cieca’, come ci ha ricordato anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, questo decreto restituisce finalmente risorse e centralità al mondo dell’Istruzione. Sono orgogliosa del lavoro fatto, anche nel passaggio in Parlamento, dove sono arrivati miglioramenti e proposte sulle quali mi impegno a proseguire il confronto. […] Ora occorre portare a termine il lavoro avviato con questo primo importante passo avanti, per arrivare ad una vera riforma del nostro sistema, che porti definitivamente l’Istruzione, l’Università e la Ricerca al centro della risposta alla crisi che il nostro Paese sta attraversando”.

Si attende ora la pubblicazione del testo definitivo in Gazzetta Ufficiale.

I provvedimenti in dettaglio nel comunicato stampa Miur del 7 novembre 2013.

Il testo del decreto legge con le modifiche pubblicato sul sito del Senato.